Lawful Interception Academy

La Lawful Interception Academy, è una scuola di alta formazione per addetti della Pubblica Amministrazione che sono professionalmente impegnati negli ambiti di utilizzo e di analisi dei risultati provenienti dagli strumenti utilizzati oggi per le indagini e per la ricerca della prova, relativamente alle vecchie e nuove tecnologie di comunicazione.

Alle intercettazioni delle telecomunicazioni e ai tabulati di traffico storico, intesi come strumenti, si aggiungono tutte le altre prestazioni che gli operatori di telecomunicazioni devono garantire verso l’Autorità Giudiziaria, c.d. “prestazioni obbligatorie”, come ad esempio la localizzazione, la sospensione del servizio, il sequestro dei contenuti, la fornitura di informazioni anagrafiche relative all’abbonato. La particolarità della LIA, che la distingue da altre realtà simili soprattutto nel mondo militare, è la presenza contemporanea di tutti i soggetti interessati.

La LIA è stata fondata dalla rivista “Sicurezza e Giustizia” e rappresenta il passaggio in “aula” dell’attività didattica svolta dalla rivista su “carta” negli anni. La LIA è destinata esclusivamente ad appartenenti della PA ed è per questi gratuita, seguendo la stessa impostazione della rivista. La LIA si avvale dei più moderni sistemi di mobile learning.

La scuola è strutturata in moduli didattici. I docenti sono rappresentanti del mondo della magistratura, delle forze dell’ordine, delle aziende private (operatori di telecomunicazioni, società costruttrici di apparati utilizzati in questo ambito) e singoli professionisti. Sono previsti moduli didattici di natura teorica e pratica, nonché case study anche di realtà appartenenti a stati esteri.

http://www.lawfulinterceptionacademy.eu